Attuazione di Acqua Pilates per il trattamento della spondilite anchilosante

La clinica entità spondilite anchilosante (malattie Strumpell-Marie Morbo di Bechterew, pelviespondilite ossificans, spondilite reumatoide) spondilite è una forma di siero negativo cronica caratterizzata da progressivo coinvolgimento delle articolazioni-iliache e sacrale vertebre con ossificazione possibile in questi articolazioni e intorno a lei chiamato anquilose (Salter, 2001).

Fino a quando l'ultimo decennio, la EA è stata considerata una malattia non comune con reumatoide riscontrata in prevalenza giovani uomini (SCOLA et al, 2003). E 'noto che oggi, quando meno gravi forme di malattia sono riconosciuti e inclusi, spondilite anchilosante è quasi come il comune come l'artrite reumatoide e anche che le giovani donne sono colpite quasi più spesso giovani uomini (Salter, 2001).

Anche se la causa non è nota appunto, l'importanza di un fattore genetico predisponente è stato sottolineato dalla scoperta che il 96% di razza caucasica affetti da EA sono portatori del tessuto ereditato antigene HLA-B27, che serve come un marcatore genetico. Questo particolare antigene è presente in 05% al 15% di tutti i caucasici, tra i titolari di antigene, solo il 20% sviluppare l'EA (DOUGADOS, 2005).

In contrasto con l'artrite reumatoide che attacca la membrana sinoviale, spondilite anchilosante colpisce il sito di inserimento di tendini, fascia e fibrosi comune capsula (Salter, 2001). Il processo patologico è una fibrosi progressiva e ossificazione in parti molli peri-articolari; entesopatia chiamato questo processo conduce infine alle ossa anquilose in tutta l'articolazione (Wilfred, 2005).

Alcune delle manifestazioni di EA sono complicanze cardiovascolari si verificano in un massimo di 10% dei pazienti con clinico superiore a 30 anni, e la proliferazione di fibrosi la chiusura della valvola aortica e la causa della insufficienza aortica aortite e, occasionalmente può verificarsi mitrale. Fibre di Purkinje può essere compromesso che porta a un difetto di guida (Shinjo, 2007).

Altri eventi extra - articolare può apparire come acuto anteriore uveite, noto anche come irite acuta o iridocyclitis, sintomi come lacrimazione, fotofobia, ed evitare di visibilità; cardiovascolari coinvolgimento è raro, da 3 a raggiungere il 10% della popolazione tra 15 e 30 anni di malattia, ma quando presente, può manifestarsi di insufficienza aortica, aortite verso l'alto, insufficienza vascolare, cardiomegaly, pericardite e disturbi del sistema delle patenti di guida; pregiudizio del parenchima polmonare, si verifica in circa il 1,3% dei pazienti.

In generale, 20 anni dopo l'insorgenza della malattia, danno neurologico, come la sindrome di cauda equina tende a seguire nel tardo fasi della malattia, renale eventi come un deposito di amiloide è una complicanza occasionale, sembra essere presente nel 10% dei pazienti; pregiudizio di mucose enterica silenziosa o asintomatica nel terzo terminale di ileo e il colon, sono stati trovati in ileocolonoscopia da 30 a 60% di pazienti con EA (YOSHINARI & BONFÁ, 2000).

Articolazioni periferiche può essere caratterizzata dalla presenza di oligoartrite che predominano nelle articolazioni degli arti inferiori come caviglia, ginocchio e coxofemurais e gli arti superiori nelle giunture esternoclavicular e quindi costocondrais causa delle limitazioni nel petto di espansione. Le dimostrazioni sono enthesopathy iniziale attacco e calcaneus e fascia plantare (Oliveira, 2007).

La esame radiografico nelle fasi iniziali mostra riduzione dei zona pelvica cartilaginei sacro e subchondral sclerosi, una scintigrafia ossea, anche se non specifico, può essere positivo anche in fase iniziale. Più tardi la ossificazione della fibrosi anello di sínfises intervertebrali produce l'immagine radiografica classico "colonna di bambù" (West, 2000).

Per quanto riguarda la salicilati terapie farmacologiche sono i più soddisfacente tra i antinfiammatori non steroidei droga, di solito non sono molto efficaci nella spondilite anchilosante. Tra i molti FANS valutato, correttamente indometacina è più appropriato con infliximab, anche se potrà essere sostituito in futuro da altre più recenti farmaci (Meirelles & KITADAI, 2001).

Questi giovani pazienti, precedentemente sani, hanno bisogno di essere informati del fatto che almeno un terzo di essi si svilupperà la classica forma di spondilite anchilosante.

Ma anche sostegno psicologico ad accettare l'importanza di sviluppare buone abitudini di postura e di esercizio al giorno per il resto della loro vita (Salter, 2001).

Per non vi è una riduzione dei sintomi e il miglioramento nello svolgimento degli esercizi hidrocinesioterapia insieme con i principi di fisica acqua svolgere ruolo importante nel trattamento di pazienti con EA.

2,1 Idroterapia
L'inizio del l'uso di idroterapia come terapia, non è nota. Da allora, questo sport si sta muovendo in avanti per quanto riguarda lo studio e diventare molto popolare (Ruoti et al, 2000).
Attraverso i secoli e sono i posti in cui sono state condotte ricerche, i trattamenti hidroterápicos sono state riconosciute per le sue tecniche di sottolineare che le attività acquatiche come parte integrante di qualsiasi trattamento fisico, al fine di totale riabilitazione del paziente.
La idroterapia è uno dei più antichi di terapia fisica, definita come l'uso esterno di acqua a scopo terapeutico. Si tratta di un metodo terapeutico che si avvale di terapia fisica che unisce i principi di fisica acqua (CAROMANO et al, 2000).
Si potrebbe dire che la circolazione di acqua (idrodinamica), lo rende unico ed esclusivo per quanto riguarda le loro terapia. La conoscenza di idrodinamica e idrostatica permetterà di selezionare la posizione del paziente, la profondità di immersione e di attrezzature ideali per i trattamenti con idroterapia.

2.1.1 principi fisici delle acque
Ogni principio fisico ha la sua risposta specifica, che se combinati con azioni meccaniche del terapeuta e la temperatura di acqua produce una fine soddisfacente e veloce da parte del paziente, che sono:
Densità: La densità di acqua è 1,0. Una persona boiará se la sua densità è inferiore a 1,0, afundará se maggiore di 1,0 e sarà appena al di sotto della superficie (float) se è pari a 1.0 (Candeloro & SILVA, 2002).

Tensione superficiale: E 'la forza di attrazione delle molecole di acqua sulla superficie della piscina. Fattore importante quando un membro del corpo umano si rompe la superficie dell'acqua (Candeloro & SILVA, 2002).

Turbolenza: Il principio della turbolenza è legato alla pressione e velocità attraverso un ruscello che scorre. Un termine usato per descrivere la redemoinhos che seguire un oggetto in movimento in acqua, mentre di fronte a sé l'oggetto crea una pressione positiva, che resiste lo spostamento fa e non vi è una pressione negativa, che facilita lo spostamento (Fiorelli & ARCA, 2002).

Rifrazione: E 'il fenomeno fisico causato quando la luce si diffonde in media con differenti densità. A causa della rifrazione vedere gli oggetti sommersi distorta, circa il 25% al 30% più grande e più vicino (Candeloro & SILVA, 2002).

Viscosità: L'acqua è un liquido di copertura più densa di aria, e crea la resistenza nei movimenti a causa di attrito con le molecole di acqua nel nostro corpo.

Principio importante sul luogo di lavoro per il rafforzamento dei muscoli (Candeloro & SILVA, 2002).

Pressione idrostatica: La legge di Pascal afferma che la pressione del liquido è anche esercitata a tutti i settori della superficie di un corpo e varia con la profondità e la densità del liquido. Con la pressione aumenta con la profondità, il gonfiore è ridotto più facilmente se la si svolgano al di sotto della superficie dell'acqua. Questo principio aiuta lo sviluppo del coordinamento dei movimenti, fornire un supporto migliore e mantenere il corpo in posizioni che richiedono più equilibrio (BATES & Hanson, 1998).

Galleggiabilità: Quando un organismo è completamente o parzialmente immerso in un liquido a riposo subisce un aumento pari al vigore il peso del liquido spostato, chiamato galleggiabilità. Secondo Archimede il risultato di l'effetto di galleggiabilità è la fluttuazione. La forza di galleggiabilità atti nella direzione opposta della forza di gravità ed è responsabile della sensazione di mancanza di peso in acqua. (Fiorelli & ARCA, 2002).

Il effetti terapeutici di idroterapia sono connessi a promuovere il rilassamento muscolare; ridurre il dolore; consentire l'esecuzione di movimenti, senza dolore, tutta la sua gamma normale di movimento; ridurre le forze compressivas intra-articolari; riduce l'infiammazione cronica; mantenere la forza muscolare e resistenza; mantenere la capacità funzionale del sistema locomotore, per migliorare la capacità di respirazione; ridurre l'edema; consentire migliora l'equilibrio e il coordinamento, promuovere la socializzazione del paziente, per migliorare la paziente autostima, migliorare l'atteggiamento della malattia, migliorare le attività della vita quotidiana (FREITAS JUNIOR, 2005).

Anche in immersione gli effetti fisiologici dipenderà da alcuni fattori come la temperatura dell'acqua, profondità della piscina, del tipo e intensità di esercizio, la durata della terapia, la postura e patologico del paziente (Fiorelli & ARCA, 2002).
Maggiore è la profondità, maggiore è la pressione idrostatica, provocando una maggiore ritorno venoso al cuore, questo fatto è considerato la base per tutti i cambiamenti fisiologici associati con l'immersione nel sistema cardiovascolare, il sistema e il rene di ormone, nel sistema nervoso centrale, il sistema respiratorio , Muscolo-scheletrico (Ruoti et al, 2000).

L'ambiente acquatico rende il paziente più rilassarsi e sentirsi una libertà di movimento, che contribuisce in riabilitazione. Il rischio di cadute e di caduta, con la paura che troppo. Il piacere di attività acquatiche porta l'individuo a un senso di rilassamento, leggerezza, di libertà e di sperimentazione, di rendere il più piacevole sessioni e modalità di interazione sociale (Roque, 2007).

2,2 tecniche di Acqua Pilates
Si è cominciato con Joseph Pilates, tedesco che ha vissuto tra il 1880 e il 1967, messo a punto una serie di esercizi e di attrezzature per aiutare i feriti dalla guerra per recuperare la mobilità e la forza. Poi emigrato a New York e il suo metodo è diventato di successo tra i ballerini di fornire allo stesso tempo, tonifying, la forza e stretching muscoli (Gonzalez, 2006).

2.2.1 Prestazioni di Acqua Pilates
Allungata muscoli, la stabilità e la forza del centro, la prevenzione delle lesioni, la riduzione dello stress e dolore alla schiena, una migliore postura, aumentando l'equilibrio e il coordinamento, una migliore performance atletica, l'efficienza nella fase di post-riabilitazione, l'aumento della consapevolezza corpo, il miglioramento in auto

Post in Evidenza

Suggerimenti

Blog Archive